Ravenna ha accolto l’esordio stagionale del circuito Under 20: al Pala De Andrè è andata in scena la 1° Prova Nazionale Giovani alle tre armi, prima tappa del lungo percorso di qualificazione che porterà alle finali tricolore di categoria in programma a Jesi il prossimo maggio.

Nella sciabola, Virtus Scherma Bologna si è presentata con alcuni alfieri.
In campo maschile Stefano Spadari ha bagnato il proprio debutto nella nuova categoria con una prima parte di torneo convincente (4/6 ai gironi), perdendo poi da Emanuele Nardella (Dauno FG) per 15-7.

In camppo femminile, Federica Scisciolo ha anch’essa iniziato molto bene il torneo, con una positiva fase a gironi, cedendo poi 15-12 alla quotata Greta Cecere (Cir.Schermistico Mazarese TP) nella prima eliminatoria.
In giornata no, invece, Maria Ludovica Isani, estromessa dal torneo già al termine dei gironi.

Matilde Dondi, infine, ha rappresentato da sola la spada Virtus: il suo esordio stagionale si è concluso presto, nella sempre rigida selezione della fase preliminare a gironi.

RISULTATI SCIABOLA MASCHILE
RISULTATI SCIABOLA FEMMINILE
RISULTATI SPADA FEMMINILE

Foto by Federazione Italiana Scherma