Al via la nuova stagione della scherma Master: a Conegliano è andata in scena la 1° Prova Nazionale del circuito veterani, con diversi spadisti virtussini presenti nella categoria Over 24.

Bella prova soprattutto di Giuseppe Vaira, una delle colonne portanti del gruppo bianconero, capace di arrampicarsi fino ai quarti di finale e di arrendersi soltanto al n.1 di giornata, Andrea Villa (Scherma TV), sconfitto per 10-4.
Lo spadista virtussino ha iniziato il torneo battendo 10-4 Marco Cerpelloni (VeronaScherma), poi ha superato 10-6 il quotato Mauro Parola (Virtus Scherma AT) e, negli ottavi di finale, anche Fabrizio Floreani (Lame Friulane UD) con un pirotecnico 10-9.
Niente da fare, però, contro il forte Andrea Villa.

Al main draw è approdato anche Alessandro Bianchini (19°), che ha ceduto nettamente a Riccardo Musolino (Petrarca PD).
Stop al 1° turno, invece, per Andrea Pedace, sconfitto da Massimiliano Pascolini (Cividale UD) per 10-6, e Marco D’Ambrosio, superato 10-2 da Marco Gomirato (Scherma TV).

In campo femminile da registrare il rientro alle competizioni di Manuela Lombardi, sconfitta di misura (10-9) da Greta Tamosiunaite (Frascati) e l’esordio in Virtus di Silvia Labozzetta, che ha ceduto a Martina Mognato (Scherma Dolomiti BL) per 10-3.