Under 20: Coppa del Mondo, Sochi

Home » News » Under 20: Coppa del Mondo, Sochi

Al via una nuova stagione di Coppa del Mondo Under 20 di sciabola maschile, con protagonisti ancora una volta i ragazzi della Virtus Scherma, sempre più inseriti nel giro delle Nazionali.

Con Matteo Neri pedina insostituibile dello scacchiere azzurro, stanno trovando i propri spazi anche Fabrizio Scisciolo e Tommaso Faccioli, pronti al salto di qualità dopo un primo anno convincente in questa categoria a livello internazionale.

La stagione ha preso il via da Sochi, in Russia, e i virtussini non hanno brillato più di tanto, soprattutto Neri – da anni nelle primissime posizioni mondiali – che si è fermato molto presto, sconfitto già al 2° turno eliminatorio dallo statunitense Saron (15-14). Il talento bianconero aveva iniziato molto bene il torneo con una fase a gironi quasi perfetta, salvo poi arenarsi un po’ a sorpresa.

La gara a squadre, in cui Neri è leader indiscusso, non ha risollevato più di tanto gli animi: il nuovo quartetto Under 20 (Neri-Mignuzzi-Roma-Gallo), dopo aver superato il Belgio negli ottavi (45-25), ha ceduto all’ostica Francia nei quarti (45-41). Nel tabellone dei piazzamenti, gli Azzurri si sono ripresi, battendo Romania (45-28) e Usa (45-39), chiudendo così al 5° posto.

Tornando alla gara individuale, non è stata una gran giornata nemmeno per gli altri sciabolatori Virtus: Faccioli ha ceduto al 1° turno a Stone (Usa) per 15-13, mentre Scisciolo si è complicato la vita già nella fase a gironi.

La Coppa si sposta ora a Teheran (24/11).

 

2018-11-08T12:37:02+00:00novembre 8th, 2018|Federscherma, Agonistica|