Campionati Europei Assoluti

Home » News » Campionati Europei Assoluti

Si colora d’argento l’Europeo dei virtussini Gigi Samele ed Aldo Montano.

Sulle pedane di Novi Sad (Serbia) – sede prescelta per i Campionati Europei Assoluti 2018 – gli sciabolatori bianconeri portano a casa un bel 2° posto nella gara a squadre, cancellando in parte una prova individuale sottotono.

Il duo Virtus, insieme ai compagni Enrico Berrè e Luca Curatoli, si è arreso sul più bello all’Ungheria del bicampione olimpico Aron Szilagy e dell’iridato 2017 Andras Szatmari, perdendo la finalissima 45-33.

Entusiasmante il cammino degli Azzurri verso il podio: sconfitta con qualche affanno la Georgia all’esordio (45-41), i nostri hanno dato vita ad un match senza esclusioni di colpi in semifinale, contro la Germania del neo campione europeo Max Hartung, risoltosi con un finale vietato ai deboli di cuore. In vantaggio 43-41, Luca Curatoli si è fatto recuperare fino al 44 pari, piazzando poi la stoccata decisiva con freddezza e aprendo le porte della finalissima agli Azzurri.

Un argento che fa ben sperare in vista dell’appuntamento finale della stagione, i Mondiali cinesi di Wuxi (19-26 luglio), dove l’ItalSciabola cercherà di puntare al bersaglio grosso.

Come detto, i virtussini avevano voglia di rifarsi dopo una prova individuale ben al di sotto delle aspettative.

Gigi Samele (14°) è incappato nella giornata super del tedesco Max Hartung (vincitore del titolo continentale), capace di fermare l’avanzata del virtussino già negli ottavi di finale (15-11). L’Azzurro aveva iniziato bene il torneo, vincendo il primo match eliminatorio per 15-6 contro il tedesco Szabo.

E’ andata peggio, invece, ad Aldo Montano (33°), apparso in difficoltà già nella fase a gironi e sconfitto subito al 1° turno dal britannico Deary per 15-11.

      

FOTO: BIZZI/FEDERAZIONE

2018-06-22T08:29:23+00:00giugno 22nd, 2018|Federscherma, Agonistica|