Coppa Italia Nazionale

Home » News » Coppa Italia Nazionale

Si tinge di bianconero il fine settimana dedicato alle finali della Coppa Italia Nazionale: sulle pedane del PalaIndoor di Ancona, infatti, il virtussino Francesco Bonsanto ha vinto la prova di sciabola maschile, portandosi a casa un nuovo successo nella sua prima esperienza in maglia Virtus Scherma.

Il talento delle Fiamme Oro – che appunto da quest’anno si allena nelle palestre Virtus – ha messo in mostra determinazione e sangue freddo in più di un’occasione, vincendo con merito anche assalti molto combattuti.
Approdato al main draw, Bonsanto ha prima battuto il compagno virtussino Nico Ferioli (15-5), poi ha innescato vere battaglie contro Raffaele Minischetti (San Severo), superato 15-12, e con Emanuele Nardella (San Severo), sconfitto 15-13.
In semifinale ha superato l’Azzurro Alberto Arpino (Vigili del Fuoco) per 15-10, preparandosi all’assalto decisivo contro Lorenzo Roma (Musumeci RM), battuto 15-14 all’ultimo respiro.

Un bel successo per il neo virtussino, in una giornata che ha visto anche diversi altri atleti bianconeri giocarsi le proprio chances di medaglia.

Rimanendo in campo maschile, Nicola Corradi (9°) ha ceduto negli ottavi di finale a Jacopo Rinaldi (Puliti LU) 15-11, dopo aver superato 15-12 Federico Albertini (Giardino MI) e nei sedicesimi il virtussino Niccolò Accorsi (25°).
Nico Ferioli (22°), come detto, ha perso da Bonsanto dopo aver battuto Samuele De Stefano (Frascati) 15-10. Sconfitti ad un passo dal tabellone principale sia Tommaso Faccioli – ko 15-9 con Ciro Buenza (San Severo) – sia il cadetto Stefano Spadari – battuto da Amedeo Giani (Club Scherma TO) per 15-6.

Fase a gironi negativa, infine, per gli altri cadetti virtussini in gara: Riccardo Cambi, Jacopo Bigoni e Giandomenico Porfidia.

In campo femminile, le tre sciabolatrici bianconere presenti hanno avuto un percorso pressoché identico. Per tutte quante sono stati fatali gli ottavi di finale.

Francesca Iseppi (13°) ha perso 15-11 dalla quotata Flaminia Prearo (Fiamme Oro), dopo aver battuto Noemi Monaldi (Fides LI)  15-12 nei sedicesimi. Ludovica Ferrari (15°) ha ceduto a Siria Mantegna (Discobolo Sciacca) per 15-7, dopo la vittoria su Claudia Di Martino (Club Scherma RM) 15-9. Infine, Virginia Laurenti (16°) ha lottato ma perso contro Lucrezia Del Sal (Gemina UD) per 15-13, dopo aver superato Veronica Ermacora (Frascati) per 15-11 nel 1° turno del main draw.

RISULTATI SCIABOLA MASCHILE
RISULTATI SCIABOLA FEMMINILE

Foto by Bizzi/federazione italiana scherma

2018-05-14T13:58:29+00:00 maggio 14th, 2018|Federscherma, Agonistica|