SCIABOLA – Under 14: 2° Prova Nazionale

Home » News » SCIABOLA – Under 14: 2° Prova Nazionale

Continua la corsa degli Under 14 verso il traguardo delle finalissime del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini”. Nel lungo percorso che porta a Riccione, gli sciabolatori si sono ritrovati nel weekend a San Severo, dove è andata in scena la 2° Prova Nazionale di categoria.

Un nuovo importante appuntamento per la sciabola Virtus, ancora una volta approdata in massa in terra pugliese per mettere in mostra il meglio di sé. La crescita degli atleti del vivaio è costante e si vede, anche fuori dalla “comfort zone” delle pedane regionali.

Tra i buoni risultati ottenuti a San Severo spicca certamente il 7° posto di Carlo Maria Bonini tra i Giovanissimi, un piazzamento di livello che fa ben sperare per i prossimi Campionati Italiani.
Bonini ha ceduto nei quarti di finale al quotato Giacomo Gnech (Puliti LU) per 10-7, dopo una bella corsa che lo ha visto battere abbastanza nettamente avversari di livello, come Francesco Simionato (Officina della Scherma), Ludovico Cicconi (Frascati) e Niccolò Bechini (Fides LI) negli ottavi.

Rimanendo in questa categoria, i compagni di Bonini hanno invece solo sfiorato l’accesso al tabellone principale. I gemelli Tomassetti hanno ceduto al 2° turno: Alessandro contro Giuseppe Calviati (Champ NA), Nicola contro Giuseppe Marciante (Sciacca), dopo aver superato inizialmente Massimo Ricci (Gymnasium AQ) per 10-7.
Stesso epilogo per Davide Cacciari, sconfitto da Giacomo Gnech (Puliti LU) 10-6, dopo la prima vittoria per 10-8 su Ascanio Lanna (Club Scherma RM).

L’ultimo virtussino in gara, Federico Buonapace, ha invece ceduto con rammarico 10-9 a Mathias Dainese (Petrarca PD) al primo turno.

Sempre in campo maschile, hanno provato ad emergere anche i più “grandi”, Pietro Cané e Tommaso Casanova, entrambi finiti out però al 1° turno: Pietro ha ceduto a Cosimo Bertini (Fides LI) 15-9, Tommaso a Raffaele Vinti (Sciacca) 15-1.
Un bel carico di esperienza, infine, per il più giovane della compgania, Giovanni Meneghelli: il Maschietto Virtus nulla ha potuto contro Filippo Berardi (Club Scherma TR) alla prima eliminatoria.

Passando alle sciabolatrici, il promettente “trio” delle Giovanissime non è riuscito ad incidere come al solito. Margherita Neri  (23°) è approdata al main draw vincendo contro Annachiara Galterio (Gymnasium AQ), fermandosi però subito di fronte a Marta Giannicola (Champ NA) per 10-5. Percorso simile quello di Giada Licaj (26°), sconfitta 10-4 da Giulia Gattola (Club Scherma Formia) dopo la vittoria su Cristina Foggiano (Milleculure NA) al 1° turno.
Un gradino sotto Ilaria Ferrari (37°), che invece al 1° turno si è fermata, battuta da Costanza De Angelis (Club Scherma Formia).

A chiudere il gruppo al femminile ci ha pensato l’allieva Allegra De Rosa (20°), che ha sfruttato un buon inizio per accedere direttamente al turno dei 32, dove a fermarla ci ha pensato la quotata Giulia Nobiloni (Frascati) col punteggio di 15-10.

RISULTATI SCIABOLA MASCHIETTI
RISULTATI SCIABOLA GIOVANISSIMI

RISULTATI SCIABOLA RAGAZZI

RISULTATI SCIABOLA GIOVANISSIME

RISULTATI SCIABOLA ALLIEVE

2018-03-06T10:26:20+00:00 marzo 6th, 2018|Federscherma, Agonistica|