SCIABOLA – Coppa del Mondo

Home » News » SCIABOLA – Coppa del Mondo

Ancora un podio, ancora un argento in Coppa del Mondo per la Nazionale maschile di sciabola, che sulle pedane ungheresi di Gyor si porta a casa un 2° posto nella gara a squadre, bissando così l’argento ottenuto nell’ultima prova di Algeri.

I virtussini Montano e Samele, affiancati da Berré e Curatoli, hanno dato prova di tutta la loro qualità tecnica, confermandosi pedine fondamentali di una squadra che può contare su un bel mix di atleti esperti e giovani talentuosi.

A fermare gli Azzurri in finale è stata la solida Corea del Sud, che si è imposta per 45-35 al termine di un match condotto dagli asiatici sin dalla prima stoccata. L’Italia è arrivata a giocarsi l’oro superando nel primo turno la Gran Bretagna (45-32), nei quarti la Germania (45-34) e in semifinale i padroni di casa ungheresi, in un assalto esaltante concluso con la bella rimonta di Curatoli a sancire il 45-43 finale.

Luci e ombre, invece, nella prova individuale degli atleti Virtus. Gigi Samele (10°) è approdato agli ottavi perdendo 15-10 contro il trionfatore del torneo, il sudcoreano Oh Sanguk. In precedenza aveva passato lo scoglio di ben due derby, il primo proprio contro l’altro virtussino Montano (15-13), il secondo contro Luigi Miracco (15-7).

Detto di Montano, sconfitto da Samele dopo aver passato indenne i primi due turni eliminatori contro il bielorusso Davydzenka (15-6) e il tedesco Huebers (15-14), Gyor non ha sorriso del tutto nemmeno a Matteo Neri, sconfitto alla prima eliminatoria dallo statunitense Williams per 15-12.

L’Under 20 Virtus si sta comunque togliendo molte soddisfazioni, accumulando esperienza, nel partecipare a gare di altissimo livello della Coppa del Mondo Assoluti.

 

FOTO: BIZZI/FEDERSCHERMA

 

2017-12-05T10:25:43+00:00 dicembre 5th, 2017|Attività|