Under 20 – 1° Prova Nazionale

Home » News » Under 20 – 1° Prova Nazionale

Inizia nel migliore dei modi la stagione della sciabola Under 20 targata Virtus Scherma Bologna. A Ravenna, sede della 1° Prova Nazionale Giovani, il gruppo bianconero sfodera una grande prestazione, soprattutto in campo maschile, dove Matteo Neri si porta a casa la vittoria e molti suoi compagni si avvicinano al podio. In campo femminile diverse atlete al debutto.

SCIABOLA MASCHILE: Neri, nuovo trionfo! Corradi sfiora le medaglie, Scisciolo e Faccioli stop negli ottavi

Sempre più leader in Azzurro, il Carabiniere Matteo Neri centra una nuova importante vittoria a livello nazionale, confermandosi al momento l’uomo da battere tra gli Under 20. Al Pala De André, il talento allenato dal maestro Terenzio ha messo in mostra la solita determinazione, vincendo e convincendo anche contro avversari di primissimo livello.

Dopo aver superato Ciro Buenza (San Severo), Neri è approdato al tabellone principale battendo Mattia Rea (Champ NA) 15-10, quindi ha eliminato Giorgio Marciano (Champ NA) 15-6 negli ottavi e Lorenzo Roma (Musumeci RM) 15-10 nei quarti.
Gli ostacoli più duri sono arrivati nei due assalti conclusivi, battagliati e vinti contro i compagni in Nazionale: prima Giacomo Mignuzzi (15-12) poi Alberto Arpino (15-11) hanno ceduto le armi al diciottenne bolognese, Campione Italiano di categoria nel 2017.

Dietro a Neri il movimento della sciabola maschile Virtus continua a dare frutti, con Nicola Corradi che ha chiuso 6°, sfiorando il podio, Fabrizio Scisciolo 9° e Tommaso Faccioli 10°.
Corradi ha perso di misura nei quarti 15-14 da Lorenzo Ottaviani (Frascati), dopo le belle vittorie su Nicola Guarnaccia (Club Scherma VA) per 15-12, Marco Pluti (Petrarca PD) per 15-14 e Samuele De Stefano (Frascati) per 15-6.

Ottavi di finale invece per Scisciolo, superato anch’egli 15-12 dal giovane e promettente Ottaviani. In precedenza, il diciottenne bianconero aveva vinto contro Edoardo Ritorto (Frascati) 15-10 e Michele Pellegrino (Champ NA) 15-11.
Uno dei nuovi volti della sciabola maschile, Tommaso Faccioli, ha invece ceduto a Lorenzo Roma per 15-10 negli ottavi, dopo aver superato di misura Emanuele Marronaro (Frascati) per 15-14 e più nettamente Bernardo Goti (Prato) per 15-5.

Fuori dal tabellone principale Nico Ferioli (33°), finito k.o. contro Alessio Bonanno (Club Scherma NA) per 15-11. Stop nella prima fase a gironi, infine, per Mattia Bui, Niccolò Accorsi e il debuttante Gioele Guadagna.

Nicola Corradi

SCIABOLA FEMMINILE: Bene i debutti di Ferrari e Iseppi, le cadette si confermano al top

In campo femminile diversi i debutti in casa Virtus, con le già esperte Ludovica Ferrari e Francesca Iseppi subito protagoniste di una buona gara. Le due diciottenni provenienti dal C.S.Imola hanno perso nei sedicesimi da due “big” della categoria: la Ferrari (24°) ha ceduto alla vincitrice del torneo, Lucia Lucarini (Vigili del Fuoco) per 15-7, dopo aver superato Viviana Varriale (Ottaviano NA) 15-13: la Iseppi (26°) nulla ha potuto contro Giulia Arpino (Club Scherma RM), vincente per 15-7, a seguito dell’affermazione su Annacarla Bianco (Formia) per 15-11.

Al loro fianco continua la crescita delle cadette Virginia Jaboli (25°) e Maria Ludovica Isani (33°): la prima ha ceduto alla forte Beatrice Dalla Vecchia (Champ NA) per 15-7 dopo la vittoria su Antonella Fiordelisi (Club Scherma SA) 15-12; la seconda ha perso in maniera un po’ inattesa da Rosa Misurelli (Club Scherma NA) per 15-12 dopo una fase a gironi quasi perfetta.

Sempre costante Camilla Mambrioni (28°), sconfitta 15-6 da Siria Mantegna (Il Discobolo AG) dopo aver battuto Francesca Giorgi (Club Scherma RO) per 15-4. Si è ritirata dopo la fase a gironi Federica Scisciolo (35°), mentre hanno rotto il ghiaccio altre due esordienti in maglia Virtus, la diciannovenne Nicoletta La Bianca (k.o 15-14 contro Greta Cecere) e la diciottenne Bianca Gironda (eliminata ai gironi).

RISULTATI SCIABOLA MASCHILE
RISULTATI SCIABOLA FEMMINILE

SPADA: debutta Luigi Serra

Unico rappresentante Virtus a scendere in pedana nella spada è stato Luigi Serra, atleta diciassettenne al debutto in bianconero: la sua gara è finita subito al termine dei gironi in un torneo al solito molto selettivo.

RISULTATI SPADA MASCHILE

2017-11-28T16:06:01+00:00 novembre 28th, 2017|Federscherma, Agonistica|