Montano entra nell’Esecutivo FIE

Home » News » Montano entra nell’Esecutivo FIE

Dalle pedane agli uffici federali, Aldo Montano fa sempre parlare di sé. E’ infatti fresca la notizia che lo sciabolatore azzurro è stato eletto neo Presidente della Commissione Atleti della Federazione Internazionale di Scherma.
Dopo esser stato scelto tra i rappresentanti degli atleti durante l’ultimo Mondiale di Lipsia, Montano ne è stato eletto a capo con il 75% dei voti durante la prima seduta svoltasi a Losanna.

Un’elezione senza appello che permette al campione livornese di entrare di diritto anche nell’Esecutivo FIE, dove raggiunge il presidente della FederScherma, Giorgio Scarso, portando a due il numero dei rappresentanti italiani nel massimo organismo internazionale.

“Sono entusiasta ed orgoglioso – riferisce Montano – E’ un ruolo che rivesto con l’entusiasmo di chi vuole mettersi al servizio della scherma che tanto mi ha dato in questi anni e a cui voglio ricambiare con il mio impegno. Sono anche orgoglioso di rappresentare tutti gli atleti di tutto il mondo, ma questo è anche una responsabilità. Ho presentato un programma che prevede un impegno su vari fronti, dalla razionalizzazione del calendario all’appeal mediatico della scherma, così la revisione dei criteri dell’assegnazione dei premi per gli atleti e dei punteggi per i ranking di Coppa del Mondo”.

Montano non lascerà comunque le pedane. Dopo una stagione un po’ altalenante complici diversi infortuni, ha deciso di proseguire con l’attività agonistica, continuando il suo rapporto proficuo con l’ambiente di Virtus Scherma Bologna.

Da parte della V Nera un grande in bocca al lupo per il suo nuovo incarico!

2017-10-09T12:48:51+00:00 ottobre 7th, 2017|Attività|